ajp

educational

Il Colore dei Suoni 

ideato e condotto da Alberto Nacci: musicista, filmaker

A chi è rivolto?

… a chi vuole sviluppare la capacità di relazione con l’altro attraverso un “ascolto consapevole” dei suoni

… a chi vuole migliorare la propria capacità di interpretare i “paesaggi sonori” in cui vive

… a chi svolge una attività professionale in cui é significativo comprendere i “messaggi sonori” provenienti dall’ambiente in cui opera

perché …

“comunicare è innanzitutto sapere ascoltare”

Struttura

L’incontro ha la durata di 3 ore circa ed é suddiviso in tre parti:

Parte prima

L’incontro ha inizio con un intervento introduttivo in cui vengono fornite indicazioni utili per una adeguata lettura di questa esperienza.
Un ascolto “attento” dei suoni ci fornisce infatti innumerevoli informazioni sulla realtà intorno a noi e costituisce un elemento determinante per entrare in relazione con il mondo esterno (e con noi stessi) sviluppando una nuova consapevolezza dei “paesaggi sonori” in cui viviamo. L’ascolto del “suono del silenzio” è il punto di partenza di questo percorso.

Parte seconda

I partecipanti saranno condotti in un viaggio attraverso un ascolto guidato di suoni selezionati. Avranno a disposizione matite colo-rate, pennarelli e … un grande foglio bianco su cui potranno riprodurre tutto ciò che l’ascolto dei suoni sarà in grado di suscitare in loro: segni, immagini, parole … per dare una forma ai pensieri, alle emozioni, ai ricordi, alle fantasie, alle immagini che la nostra mente produce all’ascolto di un suono. Il foglio bianco acquista così “Il Colore dei Suoni”. La dinamica e l’intensità di questi suoni vengono creati “dal vivo” dal conduttore dell’incontro con un mixer audio collegato ad un impianto di diffusione sonora: lo sviluppo dinamico dello stage acquista cosi il carattere di una “performance live” in cui il musicista interagisce con i partecipanti “muovendo i suoni”: una sequenza di suoni della Natura si trasforma in un viaggio immaginario in cui la mente elabora le vibrazioni sonore (che percepiamo con tutto il corpo) favorendo la capacità di lettura dei nostri pensieri attraverso la visualizzazione di immagini mentali. Questo agevola processi di elaborazione creativa che ciascuno potrà esercitare nella vita di tutti i giorni, nell’ambito in cui vive o nella propria attività professionale. La visualizzazione dei suoni costituisce uno degli obiettivi di questa parte del seminario in cui ciascuno troverà una chiave interpretativa degli elementi cromatici ad essi correlati.

Parte terza

Il confronto fra i partecipanti costituisce il momento “di verifica” di questo seminario: ciascuno potrà rilevare le diverse modalità di percezione degli stessi suoni e scoprire la profondità con cui approdano nelle zone più remote del nostro pensiero, fino ad entrare in contatto con la sfera delle emozioni. Ognuno individuerà così un proprio “rapporto sonoro” con la realtà scoprendo talvolta quanto sia basso oggi il livello di attenzione ai “mondi sonori” che ci circondano. Nel corso dell’incontro verranno date indicazioni per attività quotidiane rivolte a perfezionare la capacità di elaborare le sollecitazioni sonore nella vita di tutti i giorni.
L’interpretazione del suono del silenzio sarà l’espressione più
evoluta di questo training.

Esigenze tecniche

il workshop si svolge nei locali di AJPstudios in un ambiente “neutro”, essenziale e silenzioso con dimensioni adeguate e tavoli pari al numero dei partecipanti;
in alternativa sarà necessario disporre di:

  • un locale adeguatamente illuminato e silenzioso;
  • una lavagna a fogli mobili;
  • possibilità di accedere nei locali almeno un’ora prima dell’inizio (per l’istallazione dell’impianto audio e una prova dei suoni).

A cura di AJP verrà fornito:

  • impianto audio con:
    – mixer stereo
    – n. 2 casse acustiche amplificate
    – Lettore CD
    – Lettore MD
  • fogli di carta bianca mis. 50 x 70;
  • colori, matite, pennarelli ad uso dei partecipanti.

Dove

AJPstudios è a Seriate (BG) in Via Marconi 19/D

Per informazioni

Per ulteriori informazioni e per le iscrizioni compila il modulo di contatto